BREVI

Ruba carburante, terzo arresto in 15 giorni

Provvedimento notificatogli in carcere

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

932

CRONACA. PESCARA. E’ stato arrestato tre volte in soli 15 giorni per Giovanni Di Blasio, 37 anni, di Pescara. Questa mattina i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Pescara gli hanno notificato in carcere una ordinanza di custodia cautelare per il furto di carburante. Stesso provvedimento nei confronti del suo presunto complice, Maurizio Cavallucci, 47 anni, pescarese. Vittima dei due malviventi, una societa' che si occupa di traslochi, con sede a Sambuceto di San Giovanni Teatino. I due avrebbero rubato da oltre 20 autocarri parcheggiati nel piazzale antistante gli uffici della ditta ben 3.500 litri di gasolio. Un furto messo a segno, presumibilmente nel corso di un intero week end. Solo parte della refurtiva e' stata recuperata e restituita. I due sono stati smascherati grazie al sistema di videosorveglianza che nella tarda serata del 2 settembre ha ripreso i ladri mentre riempivano e caricavano in macchina le taniche di gasolio. A Cavallucci l'ordinanza e' stata notificata in casa, dove si trova agli arresti domiciliari per un precedente furto di 480 litri di gasolio. Di Blasio invece si trova in carcere dal 3 settembre, a seguito dell'arresto per una rapina a mano armata avvenuta da agosto dello scorso anno ai danni di un avvocato pescarese. Ad occuparsi delle indagini sui furti e sulla rapina sono stati i carabinieri della compagnia di Pescara, coordinati dal capitano Claudio Scarponi.