BREVI

Tribunale Teramo: aula protetta per la testimonianza dei minori

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1051


GIUSTIZIA. TERAMO. Anche il Tribunale di Teramo avrà una stanza riservata ai piccoli testimoni. Un’aula di ascolto protetto voluta dal Soroptimist International d’Italia e finanziata dal Club di Teramo con la collaborazione attiva del presidente del Tribunale Giovanni Spinosa.
Si tratta di un ambiente, colorato ed allegro, dove i minori coinvolti in processi penali potranno rilasciare deposizioni in condizione di assoluta riservatezza e tranquillità, in presenza solo del Gip e dello psicologo. Parole e gestualità saranno registrate da microfoni e telecamere invisibili e valutate in tempo reale dagli inquirenti che non saranno così fisicamente presenti accanto ai piccoli.
Un’aula a misura di bambino renderà più semplice e meno traumatico ricordare situazioni ed eventi dolorosi.
Su proposta del Soroptimist Club di Teramo, la prima aula di ascolto protetto del Tribunale di Teramo sarà intitolata alla scomparsa Stella Console – Chiodi. Assistente sociale, consulente tecnico per conto dei magistrati minorili, presidente Unicef , Stella Console – Chiodi è ricordata in città per aver dedicato  una vita intera a favore della legalità e dei minori.