BREVI

Oli usati, sanzionati negozi senza impianto di stoccaggio

Scoperti dalla Gdf di Chieti

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

736

CRONACA. CHIETI. I militari della Compagnia di Chieti hanno riscontrato in alcuni negozi della provincia che vendono al dettaglio oli e fluidi lubrificanti per motori di qualsiasi genere la mancanza di un idoneo impianto attrezzato per lo stoccaggio dell'olio usato. «Questi operatori commerciali, cosi' come previsto dal comma 3 dell'art. 6 del D.Lgs. 27 Gennaio 1992 n.95, hanno l'obbligo di mettere a disposizione della propria clientela ed esercire un impianto attrezzato per lo stoccaggio dell'olio usato», dichiara in una nota il capitano della Gdf di Chieti Emilio De Gregorio. Gli esercenti sono stati sanzionati, visto che per la mancanza dell'impianto e' prevista una sanzione amministrativa da 258 a 2.582 euro. I commercianti sono obbligati a «ritirare e detenere l'olio usato estratto dai motori presso i propri impianti e consentire, quando non si provveda direttamente alla sostituzione, che il consorzio installi nei locali in cui e' svolta l'attivita', un impianto di stoccaggio degli oli usati a disposizione del pubblico», sottolinea De Gregorio.