NUBIFRAGIO

Atri, poliziotti salvano una donna intrappolata in auto

La donna bloccata in un sottopasso allagato

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

756

ATRI. Nel corso del nubifragio di mercoledì pomeriggio gli agenti della polizia stradale si sono buttati in acqua e sono riusciti ad estrarre, appena in tempo dall’autovettura, una donna.

Atri, poliziotti salvano una donna intrappolata in auto
La donna bloccata a causa del maltempo
ATRI.Nel corso del nubifragio di mercoledì pomeriggio gli agenti della polizia stradale si sono buttati in acqua e sono riusciti ad estrarre, appena in tempo dall’autovettura, una donna. 
L’episodio è avvenuto in località Stracca del comune di Atri, sulla provinciale 27/A, dove era stata segnalata una automobile con a bordo una donna rimasta bloccata in un sottopasso completamente allagato dalle violente piogge, senza essere in grado di riuscire ad aprire la portiera per poter uscire.
Giunti dopo pochi minuti sul posto, gli agenti si sono gettati in acqua: nella parte più bassa del  sottopasso emergeva parte del tettuccio della vettura e si sentiva la donna all’interno dell’abitacolo chiedere aiuto gridando. L’intervento immediato è riuscito a scongiurare il peggio. Estratta dal veicolo, non appena sopraggiunta l’ambulanza del 118 la donna, in evidente stato di agitazione, è stata trasportata all’ospedale di Atri da dove è stata dimessa poco dopo.
 L’episodio è avvenuto in località Stracca del comune di Atri, sulla provinciale 27/A, dove era stata segnalata una automobile con a bordo una donna rimasta bloccata in un sottopasso completamente allagato dalle violente piogge, senza essere in grado di riuscire ad aprire la portiera per poter uscire.Giunti dopo pochi minuti sul posto, gli agenti si sono gettati in acqua: nella parte più bassa del  sottopasso emergeva parte del tettuccio della vettura e si sentiva la donna all’interno dell’abitacolo chiedere aiuto gridando. L’intervento immediato è riuscito a scongiurare il peggio. Estratta dal veicolo, non appena sopraggiunta l’ambulanza del 118 la donna, in evidente stato di agitazione, è stata trasportata all’ospedale di Atri da dove è stata dimessa poco dopo.