TRASPORTI

Arpa: gli abbonamenti si sottoscrivono anche nelle ricevitorie Sisal

Novità per i viaggiatori

s.c.

Reporter:

s.c.

Letture:

3087

Cirulli e Morra

Cirulli e Morra


ABRUZZO. In Abruzzo sono 1.131 i punti vendita Sisal attivi per il momento.

 

Arpa: gli abbonamenti si sottoscrivono anche nelle ricevitorie Sisal
Novità per i viaggiatori
ABRUZZO. In Abruzzo sono 1.131 i punti vendita Sisal attivi per il momento. La novità degli abbonamenti Arpa l’ ha annunciata Massimo Cirulli, presidente della società di trasporto: «La scelta di utilizzare questa modalità innovativa – ha spiegato – va nella direzione del costante miglioramento del servizio ai cittadini. Come noto, sul Pescara-Roma è già possibile acquistare il biglietto on line e con carta di credito, ma il punto finale di questo progetto è ancora più ambizioso: consentire queste operazioni – in particolare l’acquisto del biglietto - dal telefonino personale». Cioè basta salire a bordo di un mezzo, passare il proprio cellulare davanti all’emettitrice dei biglietti e ottenere così il titolo di viaggio senza fare la caccia al tesoro per trovare l’edicola o il tabaccaio aperti. Basta fare una ricarica di credito Arpa, come per le telefonate, e scaricare da lì il costo del biglietto. Su quasi tutti i mezzi in circolazione sono state installate le macchinette emettitrici dei biglietti - il che eviterà anche la possibilità dell’evasione tariffaria - già predisposte per questa modalità digitale. Il sistema dell’abbonamento attraverso la Sisal è invece già operativo dal primo luglio ed è al servizio di tutti quelli che non hanno la possibilità di accedere facilmente nei punti vendita dell’Arpa per rinnovare l’abbonamento o sottoscriverne un altro. Basta collegarsi su sito http://www.arpaonline.it/?page=abbonamentoelettronico_tpl e lì si troveranno tutte le indicazioni necessarie e la dislocazione dei punti Sisal. L’importante è munirsi della tessera di riconoscimento Arpa, con il proprio numero cliente che consente l’accesso al servizio. Gli abbonati annuali – secondo i dati forniti – sono oltre 12 mila su 24 mila totali che comprendono anche gli abbonamenti mensili. Sono stati 47 mila i biglietti emessi nel primo semestre, con un aumento del 3% rispetto allo scorso anno.
s. c.
La novità degli abbonamenti Arpa l’ ha annunciata Massimo Cirulli, presidente della società di trasporto: «La scelta di utilizzare questa modalità innovativa – ha spiegato – va nella direzione del costante miglioramento del servizio ai cittadini. Come noto, sul Pescara-Roma è già possibile acquistare il biglietto on line e con carta di credito, ma il punto finale di questo progetto è ancora più ambizioso: consentire queste operazioni – in particolare l’acquisto del biglietto - dal telefonino personale». Cioè basta salire a bordo di un mezzo, passare il proprio cellulare davanti all’emettitrice dei biglietti e ottenere così il titolo di viaggio senza fare la caccia al tesoro per trovare l’edicola o il tabaccaio aperti. Basta fare una ricarica di credito Arpa, come per le telefonate, e scaricare da lì il costo del biglietto. Su quasi tutti i mezzi in circolazione sono state installate le macchinette emettitrici dei biglietti - il che eviterà anche la possibilità dell’evasione tariffaria - già predisposte per questa modalità digitale. Il sistema dell’abbonamento attraverso la Sisal è invece già operativo dal primo luglio ed è al servizio di tutti quelli che non hanno la possibilità di accedere facilmente nei punti vendita dell’Arpa per rinnovare l’abbonamento o sottoscriverne un altro. Basta collegarsi su sito e lì si troveranno tutte le indicazioni necessarie e la dislocazione dei punti Sisal. L’importante è munirsi della tessera di riconoscimento Arpa, con il proprio numero cliente che consente l’accesso al servizio. Gli abbonati annuali – secondo i dati forniti – sono oltre 12 mila su 24 mila totali che comprendono anche gli abbonamenti mensili. Sono stati 47 mila i biglietti emessi nel primo semestre, con un aumento del 3% rispetto allo scorso anno.