BREVI

Sorprese a rubare, due rom nei guai

La maggiorenne è stata arrestata

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

931

CRONACA. PESCARA. La polizia ha arrestato una ragazza di etnia rom e ha denunciato una sua amica per furto. Le due sono state sorprese a rubare in un appartamento in via Zara. Le due avevano tentato di forzare il portone del palazzo con numerosi attrezzi atti allo scasso che sono stati rinvenuti sotto gli abiti indossati dalle stesse. Entrambe nomadi, di origini serbe e provenienti da un campo rom della capitale, prive di documenti, dichiaravano di essere minorenni, ma le verifiche effettuate consentivano, invece, di accertare la maggiore età di una delle due. La maggiorenne è stata tratta in arresto per tentato furto in abitazione e l’altra giovane, risultata effettivamente minorenne è stata accompagnata presso una comunità per minorenni.