BREVI

Fermato per un controllo ferisce un carabiniere

Potrebbe essere l’autore di un tentato scippo

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1046

CRONACA. PESCARA Ieri notte, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Pescara hanno arrestato in flagranza, per il reato di resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale, L.G. 32enne, originario di Lanciano, con precedenti di polizia. Erano circa le ore 2, quando due giovani straniere, agitando le braccia da bordo strada, hanno richiesto l’intervento di una pattuglia dei Carabinieri che stava percorrendo viale Marconi.
Una delle due donne, in evidente stato di agitazione, si è rivolta ai militari riferendo che, pochi secondi prima, aveva subito un tentativo di scippo da parte di un uomo sulla trentina che, non essendo riuscito nel suo intento, si era dato alla fuga in direzione di piazza Unione. Il sospetto, immediatamente fermato per un controllo, ha reagito con violenza, brandendo un mazzo di chiavi con il quale ha colpito uno dei militari all’avambraccio destro, procurandogli una profonda ferita. L.G., condotto in Caserma, è stato dichiarato in stato di arresto.