BREVI

Tenta di impiccarsi nel carcere di Pescara

Uomo salvato in tempo, è in ospedale

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1406

PESCARA. Salvato in tempo mentre stava tentando quel gesto estremo di togliersi la vita.

Un 32 enne ha tentato il suicidio, nel primo pomeriggio di ieri, nel carcere di Pescara, ed ora è ricoverato nel reparto di Rianimazione dell'ospedale.
L'uomo, che avrebbe problemi di droga, avrebbe cercato di impiccarsi. E' stato però tratto in salvo e condotto al nosocomio. A quanto sembra ieri mattina, a margine di una udienza in Tribunale, avrebbe anche tentato la fuga ma sarebbe stato subito riacciuffato.
Poi, rientrato in carcere, ha tentato il suicidio e pare che in quei momenti fosse solo, in cella ma gli agenti si sono comunque resi conto in tempo di quello che stava accadendo.
Al momento non si conoscono altri dettagli. L'uomo, detenuto da pochi giorni, non sarebbe in pericolo di vita.
Sono stati 65 i detenuti che nel 2011 si sono ammazzati in cella in tutta Italia. Sessantacinque su un totale di 68 mila. Dall’inizio del 2012, invece, sono stati 26 i suicidi nelle celle italiane (dato aggiornato al 28 giugno). A febbraio scorso un caso nel carcere di Teramo.