BREVI

Morte Carlo Stuard protagonista della politica abruzzese

Ex assessore. Saia: «grave perdita»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1147

LUTTO. ABRUZZO. «Con la scomparsa dell'ex assessore Carlo Stuard esce di scena un'indiscutibile protagonista della politica regionale abruzzese». Il commento e' del consigliere regionale dei Comunisti Italiani Antonio Saia. «Negli anni 70 e 80 - ricorda - Carlo Stuard profuse grande impegno per lo sviluppo di politiche regionali specialmente in delicati settori come l'agricoltura e la sanita'.

 Da avversario politico non posso non ricordare con sincero apprezzamento l'apertura mentale e lo spirito costruttivo con cui Carlo Stuard si confrontava con il Consiglio regionale e con tutte le forze politiche, di maggioranza e opposizione, per ricercare le piu' ampie convergenze possibili nelle scelte politiche da adottare nell'interesse degli Abruzzesi. In una stagione in cui la scontro permanente e le reciproche invettive tra le forze politiche hanno completamente soppiantato il confronto e la collaborazione costruttiva, figure come quelle di Carlo Stuard andrebbero indicate ad esempio per l'avvio di una nova stagione politica capace di suscitare interesse, credibilita' e partecipazione da parte di tutti. E' per queste ragioni che considero quella di Carlo Stuard un grave perdita per la politica e la societa' abruzzese».