BREVI

L’Aquila: simula incidente stradale, denunciato pregiudicato siciliano

Rintracciato dai carabinieri dopo il fatto

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1416

CRONACA. L’AQUILA. I carabinieri della compagnia di L’Aquila hanno deferito in stato di libertà un pregiudicato siciliano per i reati di truffa e furto aggravato.

L’uomo dopo aver simulato un sinistro stradale con un cittadino di Pizzoli, ha indotto quest’ultimo ad un risarcimento di 50 euro per il danno allo specchietto retrovisore cagionato alla sua autovettura. Mentre la vittima si era allontanata per cambiare i soldi lasciando la sua auto incustodita, l’altro ha asportato dall’interno della stessa un lettore musicale del valore di euro 250 euro. Poi si è allontanato ma è stato identificato dai carabinieri a seguito di serrati accertamenti.
L’uomo è stato deferito in stato di libertà e dovrà rispondere di furto aggravato e truffa