BREVI

Casalincontrada e business estivo: «strutture inutilizzate, agli esercenti»

Il capogruppo di Casale e Futuro propone una mozione in consiglio

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1877

CASALINCONTRADA. La stagione estiva è alle porte e c’è chi si ingegna su come utilizzare al meglio le risorse cittadine.

Lo fa anche Sergio Montanaro, del gruppo consiliare “Casale e Futuro” che ha presentato una mozione, al sindaco di Casalincontrada, in cui chiede l’utilizzo di strutture comunali scarsamente impiegate dell’Ente (parco giochi, biglietteria campo sportivo, parco Villa de Lollis ) per il periodo estivo.
Tutto questo favorirebbe gli esercenti da un lato, e dall’altro contribuirebbe alla crescita economica sul territorio. Per farlo però è necessario che l’amministrazione metta in campo, secondo Montanaro, una serie di misure: dall’individuazione in breve tempo delle strutture eventualmente adatte a tale scopo; alla pubblicità che informi gli esercenti di tale possibilità; all’ attivazione di tutte le procedure necessarie per l’esplicazione dell’eventuale bando per l’ assegnazione, alla immediata esecutività della delibera.