BREVI

Hockey prato: è crisi per l'Avezzano

«Non perdiamo le speranze»

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1955

AVEZZANO. Con la sconfitta di ieri per 4 a 2 sul campo di Potenza Picena, l'Hockey Avezzano scivola al quarto posto nel girone C di serie B, ad un punto dietro i marchigiani.

Il mister Luca Testa non considera ancora perse le speranze per accedere ai play-off per la promozione in serie A2: nelle tre partite rimaste, due in casa contro S.Vito e Torre S.Susanna ed una in trasferta a Campagnano, le possibilità di conquistare almeno 6 dei 9 punti in palio sono alla portata dei ragazzi marsicani. Il mister non può però negare l'esistenza di seri problemi di formazione, in particolare nel ruolo del portiere, non essendo ancora andata a buon fine la ricerca di un portiere titolare.
La partita di oggi è stata segnata dall'assenza dell'atleta indiano Radji, bloccato da uno strappo al polpaccio e dal pessimo arbitraggio, uno dei problemi principali di questa disciplina sportiva a livello nazionale. Tra i marsicani ancora in evidenza la prestazione di Mattia Palumbo che segna le due reti biancoverdi.
Sul fronte delle iniziative societarie, Sabato scorso l'Hockey Avezzano ha promosso un "open day" al campo di hockey, dove ad alcune famiglie con bambini e bambine in età scolare sono stati mostrati i fondamentali della disciplina dell'hockey prato