SICUREZZA SUL LAVORO

Cantieri illegali, sanzione da 20 mila euro a Rosciano

La multa scattata dopo i controlli dei carabinieri

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

931

BREVI. ROSCIANO. I militari di Rosciano e di Penne hanno eseguito controlli straordinari presso cantieri edili per la costruzione di private abitazioni in località Villa Oliveti.

Hanno così riscontrato complessivamente 5 violazioni al testo unico sulla sicurezza dei luoghi di lavoro nei confronti di un imprenditore edile della provincia pescarese deferito, tra l’altro, per l’impiego di due lavoratori “in nero”, del tutto privi di assunzione le cui prestazioni lavorative sono state svolte con mero accordo verbale. Per quest’ultima violazione, è stata applicata la “maxi sanzione” del decreto “Bersani-Visco” pari ad 3.150 euro per ciascun lavoratore illegale. L’ammontare complessivo delle sanzioni contestate è risultato pari ad 19.000 euro.