BREVI

Tentata rapina in un bar di via Tirino a Pescara

Rapinatori in fuga esplodono colpo di fucile

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1427

CRONACA. PESCARA. Nella serata di ieri, intorno alle ore 21.00 circa, tre persone con maschere di carnevale, due delle quali armate rispettivamente di pistola e fucile a pallini, sono entrate all’interno del bar tabaccheria “Coffee e Cigarettes” ubicato in via Tirino 395 dove in qual momento si trovavano tre persone.

I malviventi, dopo aver costretto i presenti ad indietreggiare nei locali adibiti a cucina, si sono impossessati del denaro contenuto nel registratore di cassa  e nella borsa di una degli astanti. Nel corso dell’azione, durata circa un minuto, uno dei commessi del bar ha tentato invano  di fronteggiare, con una bombola da ossigeno, uno dei malviventi,  il quale si è dato alla fuga insieme ai complici, esplodendo al contempo un colpo di fucile  contro il soffitto del locale.
La volante intervenuta sul posto, con personale della polizia scientifica,ha proceduto  ad acquisire le immagini delle telecamere e ad effettuare i rilievi. Poco più tardi, è stata rintracciata e sequestrata la Fiat Panda nera utilizzata dai rapinatori per la fuga. L’auto è risultata esssere rubata a Pescara tra le 18.00 e le 19.00 di ieri. All’interno dell’abitacolo sono stati rinvenuti capi di abbigliamento indossati dai rapinatori (due tute da lavoro in poliestere bianco, di quelle usate per i lavorti di verniviatura, ed una felpa grigia).
Le indagini sono in corso. La proprietaria della tabaccheria era stata rapinata già nei mesi scorsi all’uscita della tabaccheria mentre stava facendo ritorno a casa con l’incasso della giornata. In quella occasione i malviventi sono riusciti a portare via circa 3 mila euro.