BREVI

Rubano rete metallica, in manette due rumeni

Sorpresi dai carabinieri

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

858

CRONACA. CIVITELLA CASANOVA. I carabinieri di Civitella Casanova hanno tratto in arresto in flagranza di reato Petrica Tanase e Dinu Viorel, entrambi

32enni cittadini rumeni censurati, domiciliati a Chieti, responsabili di furto aggravato in concorso. I due rumeni sono stati sorpresi dai Carabinieri mentre tentavano di dileguarsi dal piazzale di un’azienda privata, in località San Benedetto del comune di Civitella Casanova. Lì i due, approfittando della momentanea assenza del titolare, si erano impossessati di un ingente quantitativo di reti metalliche comunemente utilizzate per recinzioni perimetrali e fasce zincate, per una valore di circa 10 mila euro.