Giunta Floris, escono Cosimati e Bianchini

Entrano Di Domenico e Tiburzi, Giffi promosso vice sindaco

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

933

POLITICA. AVEZZANO. Sulla plancia di comando del Comune approdano Giacomo Di Domenico e Corrado Tiburzi, nominati dal sindaco Antonio Floris in

 sostituzione di Maurizio Bianchini e Iride Cosimati, assessore ai lavori pubblici e vice sindaco con delega all'Università usciti dall'esecutivo per la presa di distanza dal Pdl in vista delle prossime elezioni amministrative. Bianchini è stato revocato, la Cosimati si è dimessa. Cambio della guardia inevitabile, già visibile nel consiglio comunale disertato dagli ormai ex componenti dell'esecutivo cittadino. La rimodulazione della giunta riserva una novità, la promozione dell'assessore all'ambiente e alla polizia locale Aureliano Giffi a vice sindaco. Di Domenico e Tiburzi si occuperanno rispettivamente di lavori pubblici, edilizia scolastica e protezione civile, Università e finanziamenti europei. «Cosimati e Bianchini», afferma Antonio Floris, «con la scelta di presentarsi in due liste distinte al di fuori del Pdl, hanno di fatto preso le distanze dalla maggioranza di governo, la sostituzione in giunta era inevitabile. Un passaggio mirato a ridare alla città un esecutivo in linea con la maggioranza per portare avanti in maniera compatta l’azione amministrativa fino alla naturale conclusione della legislatura».
A poco meno di due mesi dalla tornata elettorale, quindi, il primo cittadino ha chiamato in campo i due esponenti fedeli alla coalizione di governo della città per completare il lavoro di legislatura