BREVI

Gdf: 20.000 articoli contraffatti in negozio di Montesilvano

Denunciato un cittadino cinese

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1535

CRONACA. MONTESILVANO. La Guardia di Finanza ha sequestrato circa 20.000 articoli con marchi contraffatti in un negozio in pieno centro a

Montesilvano. L’esposizione in vetrina di articoli venduti ad un prezzo enormemente inferiore rispetto a quello di mercato, ha destato la curiosità investigativa delle Fiamme Gialle e, così, è scattato il blitz. All’interno dell’esercizio commerciale sono stati rinvenuti stickers in blister di plastica contraffatti riproducenti personaggi di cartoni animati, riconducibili a marchi di varie case produttrici, regolarmente registrati e tutelati. L’attenzione dei finanzieri del Nucleo di polizia tributaria si è concentrata anche su una serie di importazioni di manufatti provenienti dalla Repubblica popolare cinese con marcatura “CE”, di conformità sulla sicurezza, contraffatta. Tra i prodotti sottoposti a sequestro vi sono, infatti, anche radioline, caricabatterie, adattatori per I-Phone, torce e materiale elettrico di vario genere che saranno ora sottoposti ad accurato esame peritale disposto dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Pescara, per accertare se siano in possesso degli standards qualitativi minimi per essere immessi in commercio senza ledere la salute degli ignari acquirenti. Il responsabile, un quarantaquattrenne di nazionalità cinese residente nella Provincia di Pescara, è stato denunciato alla magistratura per vendita di prodotti contraffatti, mentre sono in corso ulteriori indagini per accertare eventuali responsabilità di altre persone.