BREVI

Via Caduti per servizio evade dai domiciliari, arrestato

I carabinieri hanno trovato a casa sua 38 cartucce “Winchester”

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1015

CRONACA. PESCARA. Dopo l’incremento dei servizi di sorveglianza e di pattugliamento operati anche dai carabinieri è stato arrestato questa notte un uomo che girava con proiettili di pistola.

I militari hanno così tratto in arresto Emanuel Zuanel, 30enne pescare, sottoposto alla detenzione domiciliare per i reati di tentato omicidio, lesioni aggravate e porto abusivo di armi. Il giovane è stato sorpreso dai Carabinieri ieri sera, intorno alle ore 23.00, in via Caduti per Servizio, quartiere “Fontanelle”, mentre stava scontando la pena nella propria abitazione nel quartiere S. Donato. Nel corso della successiva perquisizione lo stesso è stato trovato in possesso di 38 cartucce calibro 9x21 “Winchester”, e denunciato quindi anche per il reato di detenzione illegale di munizionamento per arma comune da sparo. L’arresto segue quello avvenuto il giorno precedente, sempre per il reato di evasione, di un 26enne di Silvi Marina, sorpreso durante la notte mentre consumava panino e birra nei pressi della stazione Centrale.