BREVI

Marineria pescarese, a marzo i primi 40 mila euro

Dopo il disastro del dragaggio la Regione corre ai ripari

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1048

CRONACA. PESCARA. Verrà trasferito alla Regione Abruzzo entro marzo il primo contributo pari a 40mila euro stanziato dall’amministrazione comunale di Pescara quale supporto e sostegno de minimis destinato alla marineria di Pescara fortemente penalizzata dal mancato dragaggio del porto canale oltre che dalla crisi economica e dai costi del gasolio.

 Le procedure di erogazione sono state definite nei giorni scorsi nel corso di uno scambio di corrispondenza con il Dirigente del Servizio di Economia ittica della Regione Abruzzo, Antonio Di Paolo, e con l’assessore regionale delegato Mauro Febbo. Intanto il Comune stanzierà un ulteriore fondo «pari a 60mila euro all’interno del nuovo bilancio d previsione del 2012». Lo ha detto l’assessore alle Finanze Eugenio Seccia ufficializzando il provvedimento.