BREVI

Morto l’architetto Gianluigi Nigro

Aveva 75 anni ed era di ortona

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

3784

ROMA. E’ morto l'architetto Gianluigi Nigro, 75 anni, originario di Ortona, è stato uno dei maggiori esponenti dell'architettura e dell'urbanistica in Italia. Si è spento a Roma, dove viveva, dopo una breve malattia.


Alla lunga attività di ricerca e insegnamento universitario, di promozione culturale nell'ambito dell'INU (Istituto Nazionale di Urbanistica) di cui è stato segretario e presidente, ha affiancato la pratica professionale come progettista e consulente in materia di programmazione e pianificazione territoriale, paesistica e urbanistica, per diverse amministrazioni centrali, regionali e locali.
In provincia di Teramo è stato il redattore del PRG di Roseto degli Abruzzi, adottato dalla precedente giunta comunale e annullato dall'attuale, e del Piano di Assetto Naturalistico (PAN) della Riserva del Borsacchio, strumento mai adottato. Cordoglio da parte dell'Ordine degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Teramo. «Con la sua scomparsa - ha dichiarato il presidente dell'Ordine, Giustino Vallese - perdiamo una delle figure di spicco del mondo della pianificazione territoriale. A noi colleghi, soprattutto a chi ha avuto modo di conoscerlo personalmente e di apprezzare il suo operato, rimane il suo esempio di professionista, ma soprattutto di uomo».