Cascina distrutta da un incendio a Pescara

La struttura occupata da extracomunitari è ora inagibile

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1659

CRONACA. PESCARA. Una cascina abbandonata, in via Colle Pizzuto, a Pescara, e' stata distrutta dalle fiamme che sarebbero partite, ieri pomeriggio, dalla canna fumaria. La struttura e' generalmente occupata da extracomunitari senza tetto ma oggi non c'era nessuno, al suo interno. L'edificio si svilu


CRONACA. PESCARA. Una cascina abbandonata, in via Colle Pizzuto, a Pescara, e' stata distrutta dalle fiamme che sarebbero partite, ieri pomeriggio, dalla canna fumaria. La struttura e' generalmente occupata da extracomunitari senza tetto ma oggi non c'era nessuno, al suo interno. L'edificio si sviluppa su due piani: un rimessaggio di cavalli, messi in salvo dai vigili del fuoco, e al piano superiore i locali occupati dagli stranieri. Su questo piano si sarebbe sviluppato l'incendio, sembra a seguito dell'accensione della legna nel caminetto. A domare il rogo, che ha avvolto l'intera struttura rendendola inagibile, sono stati i vigili del fuoco che sono intervenuti con 3 mezzi.