Ricostruzione: Palazzo Ardinghelli, consegnato oggi il cantiere alla ditta

Tra un mese inizieranno i lavori di recupero

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

742


CRONACA. L’AQUILA. Il cantiere di Palazzo Ardinghelli, nel centro storico dell’Aquila, è stato consegnato oggi alla ditta che eseguirà i lavori per il recupero, dopo l’aggiudicazione della gara d’appalto. Da oggi la ditta ha 28 giorni di tempo per presentare il progetto esecutivo e successivamente inizieranno i lavori. Lo rende noto la Struttura del Vice Commissario per la tutela dei Beni Culturali, Luciano Marchetti. I lavori sono finanziati dal Governo della Federazione Russa, in base all’accordo stipulato il 26 aprile 2010 con il Governo italiano, che prevede una donazione di 7,2 milioni di euro, destinati a palazzo Ardinghelli e alla chiesa di San Gregorio Magno, con la possibilità di un ulteriore finanziamento di 1,8 milioni, qualora il costo dei lavori superi l’ammontare del contributo concesso. Il progetto preliminare di palazzo Ardinghelli, portato a termine dalla Struttura del Vice Commissario Marchetti, con la consulenza delle Università di Pescara, L’Aquila, Genova e Catania, comprende un primo lotto dedicato al consolidamento strutturale e un secondo lotto per le finiture e gli impianti.