Vertenza Arpa: «hanno vinto i lavoratori»

Si è conclusa positavamente la vertenza

WhatsApp 328 3290550

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1187

TRASPORTI. ABRUZZO.  Si è conclusa positivamente la vertenza aperta dalle Segreterie regionali di Filt Cgil, Fit Cisl, Uilt Uil, Faisa Cisal e Ugl Autoferro nei confronti dell’Arpa, la più grande Azienda regionale di Trasporto Pubblico Locale, a seguito dell’azione unilaterale promossa dal presidente Cirulli che, lo scorso 4 gennaio, aveva preannunciato l’azzeramento della contrattazione di secondo livello, con le inevitabili ricadute negative sia sul salario che sull’esercizio.
Nella sede della Prefettura di Chieti, le parti hanno infatti trovato un accordo con il quale si è immediatamente revocata la nota del 4 gennaio ed il relativo azzeramento della contrattazione aziendale.
«E’ stata una vittoria importante di tutti quei lavoratori che anche oggi, con il presidio organizzato sotto la sede aziendale, hanno fatto sentire concretamente la loro contrarietà avverso un atto illogico in termini economici e socialmente destabilizzante». Questo il commento dei Segretari regionali al termine del lungo confronto in sede prefettizia conclusosi solo nel primo pomeriggio.