VERTENZA BRIONI:ESUBERO DI PERSONALE

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1569

INDUSTRIA. PENNE.  L’azienda Roman Style ha annunciato alle organizzazioni sindacali un esubero di personale distribuiti nei vari stabilimenti di Penne, Collecorvino e Montebello. «Nei vari incontri avvenuti nei giorni scorsi, l’azienda ci ha proposto una riorganizzazione del lavoro in vista dell’esubero di personale, - dichiara Donatino Primante, Segretario generale FEMCA CISL Abruzzo -,  ma attraverso un’azione conciliativa dei nostri rappresentanti aziendali siamo riusciti ad evitare il ricorso alla mobilità forzata. Bisogna ricordare che prima di arrivare al licenziamento di unità lavorative l’azienda può e deve utilizzare tutti gli ammortizzatori sociali, messi a disposizione dal Governo nazionale e regionale, per contrastare le crisi che possano sopraggiungere nelle aziende e nei territori mantenendo i livelli occupazionali». «La BRIONI è una azienda stabile, - dichiara Leonardo D’Addazio, Responsabile comparto Moda FEMCA CISL Pescara-, che rappresenta un’importante contributo lavorativo, economico e culturale  per l’intera area Vestina da oltre 65 anni, e come Organizzazioni sindacali sentiamo la necessità di tutelare questo patrimonio economico nell’interesse del territorio e dei cittadini». 30/03/2011 16.37