GRAN GALÀ DI BENEFICENZA ORGANIZZATO DALL’AGBE CON MICHELE DI TORO

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

968

BENEFICENZA. PESCARA. La scuola di danza “Cie Twain” di Roma, la voce incantevole di Libera Candida e la musica del maestro Michele Di Toro: sono questi gli ingredienti del Gran galà di beneficenza organizzato dall’Agbe e in programma venerdì 25 marzo alle ore 21 al teatro Massimo di Pescara. Ingresso 10 euro. «Con questa serata – spiega Massimo Parenti, presidente Agbe, associazione genitori bambini emopatici – cerchiamo di coinvolgere un’altra fetta della cittadinanza locale che possa dare un aiuto  concreto alle nostre numerose attività istituzionali». Da una dozzina d’anni, l’associazione dà conforto ai baby pazienti oncoematologici, anche attraverso la deospedalizzazione dei piccoli malati e delle loro famiglie offrendo momenti di relax lontani dalle mura ospedaliere nell’ostello di Farindola. A patrocinare la serata è la Provincia di Pescara. «Ci sono tutte le condizioni – dichiara il presidente Guerino Testa – affinché venerdì, al Massimo, ci sia una grande festa che darà l’occasione per riflettere sul prezioso lavoro che l’associazione pescarese svolge quotidianamente a favore di chi soffre». 23/03/2011 9.20