AD ORTONA LA SINFONICA ABRUZZESE SUONA LA PRIMA DI SEIDEVALL

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1402

MUSICA. ORTONA. Venerdì 18 marzo alle 18, nel Teatro Comunale “F. P. Tosti” di Ortona, ci sarà un appuntamento musicale di rilievo. A 150 anni dalla proclamazione, nel primo Parlamento Italiano di Torino,  di Vittorio Emanuele II re d’Italia il 17 marzo 1861, atto che sancì la nascita dello stato unitario, la storica data verrà celebrata con un Concerto dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese (OSA). Diretta da Francesco Quattrocchi, l’OSA presenterà in prima esecuzione assoluta un brano commissionato per l’occasione al compositore australiano di origini svedesi Joakim Seidevall: An Italian Requiem, in memoria di tutte le vittime dei moti e delle battaglie del Risorgimento per soli, coro e orchestra. Seidevall ha realizzato un omaggio alla nostra storia con una partitura di grande suggestione nei cui brani canonici ha inserito un “Inno” che rielabora l’Inno di Garibaldi e quello di Mameli. 10/03/2011 13.51