CITTA' SANT'ANGELO, A CARNEVALE VIETATE BOMBOLETTE SPRAY

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

975

CRONACA. CITTA' SANT'ANGELO. Anche quest'anno il carnevale angolano sarà senza petardi, spray e schiumogeni. Il motivo è che questi prodotti possono rappresentare un pericolo per la sicurezza delle persone e della circolazione stradale, e inoltre possono danneggiare il patrimonio artistico e architettonico del paese. Il sindaco Gabriele Florindi ha già pronta l'ordinanza per vietare l'utilizzo di questi prodotti durante i festeggiamenti. «Una decisione che confermiamo dopo la generale condivisione dell'anno scorso» ricorda Florindi. Il divieto nel 2010 è stato infatti largamente rispettato e accettato, e solo pochissimi ragazzi e genitori hanno mal interpretato il divieto utilizzando le stelle filanti spray. Tutti i divieti dello scorso anno sono confermati: resta però consentita la vendita, e chiaramente l'utilizzo in abitazioni e aree private. Nel corso della manifestazioni collegate al carnevale angolano, dunque, sarà fatto divieto di gettare in luogo pubblico, o di lanciare contro persone o veicoli, sostanze imbrattanti o che, in ogni caso, possano risultare molesti alle persone o provocare danni a cose, quali ad esempio bombolette spray di schiuma, coloranti vari, farina, uova, palloncini o altri contenitori pieni d’acqua e/o pistole ad acqua. Un modo per tutelare i partecipanti alle manifestazioni. Per la stessa ragione non sono consentiti petardi, cartucce o altri artifizi. 28/02/2011 17.47