AURUM, AGGIUDICATI I LAVORI AL PIAN TERRENO PER L’ARCHIVIO DI STATO

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1177

PESCARA. L’impresa Paolo Di Giampaolo di Pescara effettuerà i lavori di adeguamento dei locali al pianterreno dell’Aurum.  Lì, a partire da giugno, potranno essere trasferiti gli uffici dell’Archivio di Stato di Pescara, oggi sistemati in un condominio privato in via Marco Polo. Le opere richiederanno un investimento pari a 483mila euro. Tra qualche giorno ci sarà la consegna dei lavori dopo l’appalto espletato nei giorni scorsi. L’Archivio di Stato verserà al Comune circa 190mila euro l’anno d’affitto che in parte contribuiranno a sostenere i costi dell’Aurum, pari a 32mila euro al mese, circa 300mila euro l’anno. Il Comune prevede anche una “fase 2” di rivitalizzazione della struttura con spazi di vivibilità, con bar, ristoranti, un luogo che «dovrà vivere ventiquattro ore su ventiquattro, trecentosessantacinque giorni l’anno». 26/02/2011 8.44