Opere pubbliche, cantieri aperti a Chieti

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

963

LAVORI PUBBLICI. CHIETI. Le miti condizioni metereologiche consentono la piena ripresa lavorativa dei cantieri delle opere pubbliche in corso di esecuzione in città.  La giornata di oggi, spiega l'assessore Mario Colantonio, è dedicata agli allacci delle nuove condutture idriche in corso di posizionamento in via Caduti sul Lavoro e in via Palmiro Togliatti. Procedono i lavori di rifacimento del manto stradale eseguiti dalla ditta General Costruction lungo il tratto di Via Padre Alessandro Valignani, tra Piazzale S. Anna e l’incrocio Via d’Aragona (Ospedale vecchio), la loro ultimazione è prevista per i primi giorni della prossima settimana. Sono iniziate le demolizioni stradali su via delle Clarisse ad opera dell’Impresa affidataria Edilstrade di Afragola che dovrà effettuare la riqualificazione di via Paradiso e strade limitrofe.  Anche in questo caso verranno ricostituiti i vetusti sottoservizi, fognari, idrici ed impiantistici in generale. Sono in fase di completamento i lavori di riqualificazione del prospetto fabbricato del Polo Tecnico Comunale (ex INPS) all’incrocio di viale Amendola - via Nicolini, che sono in concomitanza con il rifacimento dei marciapiedi e relativi cordoli sul tratto di via Amendola, dal detto incrocio, sino ad innesto della via Papa Giovanni XXIII ad opera dell’Impresa Del Barone. «L’amministrazione Di Primio», ha spiegato Colantonio, «cerca di operare arrecando il minimo disagio alla cittadinanza ed alla viabilità con l’obiettivo di rendere la città più bella, vivibile e funzionale».    17/02/2011 16.43