Ladro torna su luogo furto, incastrato da un santino

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

831

CRONACA. TERAMO. Torna dopo due ore nello stesso ufficio dove aveva rubato del denaro da un cassetto ma trova i carabinieri che lo arrestano. E' andato male il secondo colpo ad Antonino Amaddio, 30 anni di Martinsicuro, che la scorsa notte a Nereto (Teramo) è stato ammanettato all'interno di una agenzia di assicurazioni mentre cercava di prelevare alcuni computer. Il titolare dell'agenzia aveva allertato vigilanza e carabinieri della locale stazione dopo aver scoperto, all'inizio della serata, che qualcuno, dopo aver forzato la porta d'ingresso, aveva trafugato circa 200 euro dalla cassa. Era così stata rafforzata la vigilanza attorno allo stabile e nella rete degli investigatori, due ore dopo, è incappato il giovane. Nel corso della perquisizione personale i militari, oltre a rinvenire il denaro contante, proprio 200 euro, che risultava mancare dalla cassa, hanno trovato un santino raffigurante San Gaspare del Bufalo che lo stesso aveva portato via assieme al denaro e che il titolare ha riconosciuto come suo. Amaddio è stato arrestato per il tentativo di furto aggravato ma denunciato anche per il precedente colpo. 16/02/2011 17.12