Alba Adriatica, muore sub durante battuta di pesca

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1761

  CRONACA. TERAMO. Il corpo di un uomo di 47 anni, Elio Di Giandomenico, insegnante di Teramo, è stato trovato stamani dagli uomini della Capitaneria di porto e dai Vigili del Fuoco nel tratto di mare antistante Alba Adriatica, in provincia di Teramo. L'ipotesi finora più probabile è che l'uomo, appassionato di pesca sportiva, nella serata di ieri si sia immerso per una battuta e sia stato colto da malore. Di Giandomenico era un esperto nuotatore che nel periodo estivo faceva il bagnino in uno chalet della riviera e si ritiene quindi difficile che possa avere avuto in acqua difficoltà di altro tipo. L'allarme è stato nella serata di ieri dal fratello. 10/09/2010 11.40