Buendia e Primofoglio compiono 25 anni

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1114

CULTURA. CHIETI. Il 2 febbraio 1986, davanti al Notaio Giuseppe Tragnone di Chieti, alcuni cittadini si presentarono per costituire  l’associazione Culturale Buendia che, tra i suoi tanti obiettivi, aveva quello di far nascere un giornale –PrimoFoglio -  che potesse aver vita durevole e diventasse una presenza costante  tra la pubblica opinione della città. Sono passati 25 anni. Quest’anno sono 11 i progetti con  gli istituti impegnati con Buendia: il II Circolo Didattico  Francavilla, Liceo Volta Francavilla, II circolo  Ortona, Ist. Compr. Pugliesi Ortona , Circolo Didattico Silvi , Moscufo, Ist. Compresnsivo Pianella, 1100  alunni, decine di insegnanti e  migliaia di  genitori. «Noi, che siamo  attualmente impegnati nell’associazione e nella redazione del giornale», commenta Moreno Bernini, «pensiamo di aver contribuito ad elevare   la sensibilità verso tematiche come l’ambiente, la corretta informazione, i diritti, la difesa del nostro territorio e di aver contribuito  al  dibattito sociale e politico di Francavilla». L’attuale direttivo è composto da Moreno Bernini, Salvatore Napoletano, Raffaella Cantoro, Luca Iezzi, Carlo Catena, Rosalia Miceli, Sara Patrizio, Michele Pezone. 28/01/2011 9.22