Impiegato urla, fallisce rapina alle poste a Monteodorisio

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

947

CRONACA. VASTO. Le urla di un impiegato mettono in fuga il rapinatore e il colpo alle poste fallisce. E' successo nella tarda mattinata di oggi a Monteodorisio. Verso le 12,30 un uomo col volto coperto dal passamontagna è entrato nell'ufficio postale del paese e, con un taglierino in mano, ha intimato al cassiere di dargli i soldi. L'impiegato, con una buona dose di sangue freddo, ha urlato, chiedendo al direttore di allertare i carabinieri. A quel punto, forse sorpreso dalla reazione, l'uomo ha desistito, dandosi alla fuga. In ufficio, oltre a direttore e impiegato, c'era solo un cliente, sbigottito ma incolume. I carabinieri cercano il mancato rapinatore, robusto e alto di statura. 20/01/2011 16.36