Incidenti lavoro: muore falegname romeno ferito a Silvi

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

776

CRONACA. TERAMO.  Un operaio romeno di 54 anni, Constantin Yuncu, è morto nell'ospedale di Pescara dove era stato ricoverato nel pomeriggio in seguito a un incidente sul lavoro in una falegnameria di Silvi. L'uomo era caduto da un'altezza di circa 10 metri all'interno di un capannone in un'azienda di Silvi Marina. Secondo le prime sommarie ricostruzioni fatte dai carabinieri sulla base delle testimonianze dei colleghi di lavoro, l'uomo era sul tetto di un piccolo capannone dell'azienda di lavorazione del legno quando ha perso l'equilibrio ed è precipitato a terra battendo la testa. Immediatamente soccorso, è stato trasferito d'urgenza al più vicino ospedale di Pescara, dove però è deceduto poco l'arrivo al pronto soccorso. 28/12/2010 18.23