Lavoro irregolare, denunciato commercialista

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

648

CRONACA. L'AQUILA. Il personale dell’Ufficio Immigrazione, nell’ambito delle attività relative alle procedure di emersione del lavoro irregolare e volte ad accertare l’effettiva esistenza del rapporto di lavoro, ha denunciato, ai sensi della normativa vigente, un commercialista per aver falsamente dichiarato di aver assunto alle proprie dipendenze due cittadini marocchini, in qualità di badanti al fine di determinare il rilascio del permesso di soggiorno. Ai cittadini extracomunitari sono stati revocati i permessi di soggiorno con provvedimenti del Questore di L’Aquila e denunciati, in concorso con il datore di lavoro, per falso ideologico. 27/12/2010 13.02