Venezuela: liberato imprenditore italiano rapito a Guanarè

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1161

CRONACA. GUANARÈ. E' stato liberato il giorno di Natale Ricardo Cerato, un imprenditore italiano di 41 anni di origini abruzzesi rapito lo scorso 2 dicembre nella città di Guanaré, regione di Portoguesa, nella zona centrale del Venezuela. Lo riferiscono all'ANSA fonti della Farnesina. Al momento del rapimento di Cerato, l'ambasciata italiana a Caracas aveva riferito che il funzionario anti-sequestri si era messo a disposizione dei familiari dell'imprenditore. Cerato era stato rapito da cinque persone armate nella sua azienda che opera nel settore delle installazioni elettriche.   27/12/2010 10.27