Nasce un nuovo Confidi 107, Intercredit: «pronti per il credito alle imprese»

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

2860

ECONOMIA. ABRUZZO. La Banca d’Italia ha concesso l’autorizzazione. Dal 17 dicembre 2010 Intercredit Confidi è ufficialmente iscritto nell’Elenco Speciale per i Soggetti Vigilati ed entra a far parte del novero dei Confidi “107”. Nato dalla fusione di tre confidi storici (Cooperativa Artigiana di Garanzia “Tini Renato”, operante dal 1959, CooperCommercio, fondata nel 1985 e Credito & Cooperazione, fondata nel 1987, ai quali si è aggiunto a fine novembre il Confidi di Confindustria Teramo), Intercredit, Confidi intersettoriale per imprese e lavoro autonomo, trae origine dal mondo cooperativo e la propria struttura statutaria e regolamentare è ispirata ai principi della mutualità e del non profit. Con le sue 12mila imprese socie, Intercredit, che costituisce una nelle principali realtà nel settore garanzia fidi nel centro Italia essendo presente nelle Marche, nel Molise e nel Lazio oltre che in Abruzzo. 22/12/2010 10.36