Gelo, condutture e contatori in tilt: disagi per 500 famiglie

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

493

CRONACA. LANCIANO. Sono stati oltre 500 gli utenti dei 76 Comuni in cui il ciclo idrico integrato è gestito dalla Sasi rimasti senz'acqua a causa della rottura dei contatori provocata dall'ondata di gelo dei giorni scorsi. Il personale della Sasi è comunque al lavoro sia nella giornata di oggi che di domani, domenica, ed entro lunedì tutti i guasti dovrebbero essere riparati. Di qui l'invito agli utenti che hanno già segnalato il disservizio del proprio contatore a non continuare a contattare i centralini della società perché potrebbe crearsi confusione nella gestione degli interventi, tutti già calendarizzati. Ma il gelo ha provocato anche la rottura di alcune condutture, che hanno causato la riduzione delle riserve presenti nei serbatoi di accumulo di diverse località (soprattutto nelle zone di Paglieta e Guardiagrele). Situazione che potrebbe portare alla necessità di procedere a chiusure notturne tra oggi e domani per ripristinare i normali livelli. 20/12/2010 9.05