Banca dati ente Camerale, protocollo d'intesa con Comune di Pescara

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

796

CRONACA. PESCARA. Un Protocollo d’intesa tra Comune di Pescara e Camera di Commercio per garantire la reciproca accessibilità alle banche dati dell’Ente Camerale e dell’Ufficio Tributi. Il tutto dovrebbe agevolare il lavoro del singolo utente che, senza doppie file e lunghi passaggi burocratici, avrà modo di conoscere ogni informazione sulla propria impresa o attività semplicemente cliccando sul nuovo portale della Camera di Commercio. «Obiettivo dell’iniziativa – ha spiegato il sindaco Albore Mascia – è quello di migliorare l’accessibilità degli utenti alle nostre banche dati, arricchendo la trasparenza degli atti amministrativi e consentendo al Comune di accedere alla Banca dati della Camera di Commercio e recuperare informazioni utili per ottenere visure ed elenchi di imprese a vantaggio degli utenti che si rivolgono ai nostri sportelli per informazioni e non sono costretti a fare doppie file». 18/12/2010 12.13