Biodiversità e fauna ittica, firmato protocollo in Provincia

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1212

CRONACA. PESCARA. La Provincia di Pescara, la Riserva naturale “Lago di Penne”, la Federazione Italiana Pesca sportiva e il Parco nazionale del Gran Sasso-Monti della Laga hanno firmato oggi un protocollo d’intesa per l’attuazione di un progetto pilota che tuteli la biodiversità e la fauna ittica nella gestione della pesca eco-sostenibile e sportiva dell’alto Tavo. Si tratta di un documento importante perché, per la prima volta, le aree protette, l’ente e un'associazione di pescatori, lavorano insieme per gestire un patrimonio di tutti. «Oggi firmiamo un protocollo d’intesa molto importante – ha detto l’assessore provinciale alla Pesca, Mario Lattanzio - perché per la prima volta quattro enti, nell’ambito delle proprie competenze, si impegnano alla tutela e alla valorizzazione dell’ambiente naturale quali fattori determinanti dello sviluppo sostenibile del territorio. L’ente Provincia ha come fini istituzionali la tutela e l’incremento della fauna ittica nelle acque interne; una corretta gestione del fiume Tavo e del suo patrimonio floro-faunistico che è possibile solo attraverso azioni di gestione sinergiche e condivise tra gli enti sopra citati e competenti per territorio».   10/12/2010 15.07