Droga: Arrestata rom capo zona spaccio ad Alba Adriatica

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1151

CRONACA. ALB ADRIATICA. I carabinieri del nucleo operativo della compagnia di Alba Adriatica hanno arrestato, in esecuzione di un'ordinanza di custodia cautelare firmata dal gip Marina Tommolini, una zingara di Martinsicuro per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Maria Bevilacqua, 31 anni, è accusata di aver gestito un vasto traffico di stupefacenti nella zona a tra le province di Teramo e Ascoli Piceno, in molti casi servendosi anche di minorenni per le consegne dell'eroina e della cocaina agli acquirenti. Le indagini dei carabinieri albensi ha portato alla ricostruzione di contatti e mini organizzazione che faceva capo alla donna, culminate con la richiesta di arresto, eseguito nella prima mattinata di oggi nell'abitazione di Martinsicuro. 09/12/2010 17.52