Alba Adriatica, aggrediscono vicina di casa e la mandano in ospedale

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

482

CRONACA. ALBA ADRIATICA. Una donna ucraina di 42 anni è stata aggredita martedì scorso ad ora di pranzo mentre rientrava nel suo appartamento. Gli aggressori, tre suoi vicini di casa, l'hanno colpita al basso ventre con un calcio e se la sono presa anche con suo barboncino. Sull'episodio indagano i carabinieri di Alba Adriatica. Probabilmente l'episodio e' da collegare a vecchia ruggine tra la straniera ed i suoi vicini di casa che nei mesi scorsi si sarebbero lamentati per fastidi e rumori molesti. 24/11/2010 8.39