Un abruzzesePresidente della Commissione Medici prevenzione guerra nucleare.

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1341

 MEDICINA. ABRUZZO. Michele Di Paolantonio, abruzzese, Presidente della Sezione Italiana dell'IPPNW (Medicina Internazionale per la Prevenzione della Guerra Nucleare), è stato eletto all'unanimità Presidente della Commissione Mediterranea dell'Internazionale Medici. La designazione è avvenuta nel corso del 19° Congresso Mondiale dell'Internazionale Medici (IPPNW) tenutosi dal 25 al 30 agosto a Basilea.  Si tratta di un importante riconoscimento internazionale per l’impegno del medico abruzzese che ha favorito l'incontro e la collaborazione tra i rappresentanti iraniani ed israeliani per un nuovo concetto di zona denuclearizzata del Medio Oriente. Di Paolantonio nel passato si era contraddistinto in un prezioso lavoro di mediazione che ha portato l'Iran ad aderire all'organizzazione, favorendo un’importante discussione sui problemi mediterranei e medio-orientali, che ha visto l'attiva partecipazione, nella stessa sede di discussione, insieme a molte rappresentanze europee, di palestinesi, israeliani ed iraniani, sui temi della non proliferazione nucleare e della prevenzione della guerra.  Il nuovo appuntamento internazionale è fissato ad Hiroshima, dove si terrà, il 9 novembre p.v., il Summit Mondiale dei Premi Nobel per la Pace, al quale è prevista anche la partecipazione del Presidente degli Stati Uniti Obama, Premio Nobel per la Pace 2009. 02/09/2010 9.47