Droga: spola da Abruzzo a Veneto, arrestato albanese

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

873

CRONACA. VASTO. Da Vasto gestiva un'organizzazione ramificata nel Trevigiano che poteva fare affidamento su una serie di spacciatori locali 'alle sue dipendenze'. La Squadra Mobile di Treviso ha inferto un duro colpo al traffico di droga nel territorio, fermando il 26enne albanese Vasilaj Bejan, il vertice del gruppo che generalmente rimaneva a distanza, proprio a Vasto dove risiede. Una specie di 'fantasma' lo hanno definito gli inquirenti veneti: solo in rarissime occasioni si recava personalmente in Veneto, prendendo mille precauzioni, potendo utilizzare manovalanza locale. L'uomo, su ordine di carcerazione della magistratura veneta, è stato fermato dagli agenti della Squadra Mobile di Treviso e del Commissariato di Polizia di via Bachelet. La polizia ha individuato Bejan, che da qualche tempo vive a Vasto con la sua compagna, dopo aver fermato un acquirente di uno degli spacciatori che gestiva direttamente. 09/11/2010 15.23