Ricettazione di pesce surgelato, arrestato un commerciante

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1016

CRONACA. ANCONA. I Carabinieri di Ancona hanno tratto in arresto in flagranza di reato di ricettazione e riciclaggio Felice Lionetti, 41enne originario di Barletta, residente ad Ancona, commerciante, denunciando in stato di libertà la moglie. Nei giorni scorsi ignoti avevano perpetrato un ingente furto di pesce, del valore di circa 200.000 euro, all’interno dei locali della Ditta Prontogel, della famiglia Marinozzi di Giulianova. Immediatamente sono partite le indagini dei Carabinieri della Compagnia di Giulianova agli ordini del Capitano Luigi Dellegrazie, i quali hanno effettuato una serie di accertamenti, scoprendo che la refurtiva, composta da 60 colli contenente pesce di varia specie, era stata trasportata ad Ancona. I malviventi sapevano di non poter smerciare al dettaglio un quantitativo così grande ed hanno deciso di rivenderlo ad un commerciante del luogo, che avrebbe potuto spacciarlo per proprio. I Carabinieri di Ancona, grazie alle indagini dei colleghi di Giulianova, si sono attivati e dopo qualche giorno sono riusciti a recuperare 53 dei 60 colli, arrestando l'uomo.   02/11/2010 9.06