Gdf, due denunce per truffa e ricettazione

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1573

CRONACA. GIULIANOVA. La Guardia di Finanza di Giulianova ha denunciato alla Procura due persone, C.C. 50 anni di Pescara e P.G. 49 anni di Ascoli Piceno, entrambi pluripregiudicati, per truffa e ricettazione. L’operazione delle Fiamme Gialle è nata dalle segnalazioni di alcune persone, vittime della truffa, cui erano consegnati assegni poi risultati scoperti. I due con false attestazioni, aprivano conti correnti in vari istituti ed uffici postali al fine di ottenere carnet di assegni e bancomat. Dopo aver svuotato i conti, i due vendevano anche singolarmente gli assegni, in bianco o solo con la firma del correntista, al costo di 300 euro ciascuno. Gli assegni e le carte bancomat venivano utilizzate per acquistare beni o per ottenere denaro contante. Il malcapitato, quindi, realizzava di essere stato truffato quando provvedeva all’addebito in banca e gli veniva comunicato che gli assegni risultavano scoperti. Nel corso delle perquisizioni la Guardia di Finanza, oltre a 27 assegni e 6 carte bancomat, ha rinvenuto altro materiale utile per il prosieguo delle indagini. 28/10/2010 10.06