Magistrale De Titta si sposta nell'istituto tecnico Da Vinci

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

697

CRONACA. LANCIANO. Il 22 novembre prossimo le sette classi della succursale dell'Istituto Magistrale «C. De Titta» di Lanciano, attualmente ospitati dall'Istituto d'Arte «Palizzi», saranno ospitate nella nuova ala dell'Istituto Tecnico Industriale «Leonardo Da Vinci», da poco completata e collaudata.  La soluzione è stata trovata in un incontro, avvenuto ieri mattina nella sala della giunta provinciale, presieduto dal presidente, Enrico Di Giuseppantonio, a cui hanno partecipato l'assessore all'Istruzione, Mauro Petrucci, i dirigenti di settore, il rappresentante dell'Ufficio scolastico provinciale e i dirigenti scolastici dei tre istituti coinvolti. La nuova ala dell'Itis di Lanciano, completata nel 2009, ha un ingresso indipendente e contiene dieci aule sistemate su due piani con tutti i servizi a norma di legge. «La soluzione trovata – ha spiegato Di Giuseppantonio – era già al vaglio degli uffici da diverso tempo ed era stata anche comunicata agli studenti ed alla scuola. Visto l'acuirsi dei disagi manifestati nell'edificio dell'Istituto d'Arte abbiamo preferito accelerare le procedure che prevedevamo dovessero concludersi entro la fine delle vacanze natalizie. Avendo verificato la possibilità di effettuare il trasferimento in tempi più rapidi, ho dato disposizioni affinché entro la data concordata sia possibile ad alunni e docenti fare lezione nelle nuove aule». 28/10/2010 9.10