Denunciato "l'invasore di campo" di Montesilvano visto in tv

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

676

CRONACA. MONTESILVANO. Per partecipare a una trasmissione televisiva, ospite di Piero Chiambretti, un 23enne di Montesilvano noto per le invasioni di campo durante le partite di calcio, ha omesso di andare in caserma a firmare. I carabinieri, pero', lo hanno visto in tv e per lui sono cominciati i guai. I militari dell'Arma di Montesilvano, coordinati dal capitano Enzo Marinelli, hanno promosso una verifica sull'ultimo periodo e hanno scoperto che Mario Ferri ha omesso in diverse occasioni di rispettare l'obbligo di firma e in particolare durante una recente partita di calcio a Madrid e quando si e' recato alla trasmissione televisiva. Ferri e' oggetto di due diversi provvedimenti: uno del questore di Pescara di novembre 2009 e uno del Tribunale di Genova di maggio 2010. Deve obbligatoriamente recarsi in caserma a firmare, alcuni giorni per due volte, ma non sempre lo fa. Deve rispondere di inosservanza dei provvedimenti dell'autorita' giudiziaria. 27/10/2010 14.33