Nasce "Tesori d’autunno in fortezza" a Civitella del Tronto

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

1082

CIVITELLA DEL TRONTO. Protagonista assoluto sarà il vino cotto. Sabato 23 ottobre, nella splendida cornice della Fortezza di Civitella del Tronto, si svolgerà un evento incentrato sulla dimostrazione dal vivo del processo per la sua produzione, partendo dall’uva e passando per il mosto. Nasce la prima edizione di “Tesori d’Autunno in Fortezza”, frutto della collaborazione tra Comune di Civitella del Tronto, società Sistema Museo, Associazione La Gramigna e Pro Loco di Civitella. La dimostrazione in programma sarà introdotta da un incontro curato da Andrea Piva, docente di Enologia presso l’Università degli Studi di Teramo dal titolo “Il vino cotto dal passato ai nostri giorni” e dal professore Sandro Cercone, docente presso la Facoltà di Agraria dell’Università degli Studi di Teramo, con “Il vino cotto nella cultura del mondo rurale abruzzese”. Stand gastronomici, degustazioni di vino cotto e l’esibizione di gruppi medievali accompagneranno la giornata, completata dalle 19 alle 23 con straordinarie visite guidate notturne sui camminamenti di ronda della Fortezza, in una suggestiva notte di luna piena. 15/10/2010 9.12