LITIGA CON LA EX E LE INCENDIA LA CASA

Alessandro Biancardi

Reporter:

WhatsApp 328 3290550

Letture:

542

CRONACA. MOSCUFO. Litiga con la ex compagna e, prima di andar via, le incendia la casa. Protagonista del singolare episodio, avvenuto stamani a Moscufo, é un senegalese di 32 anni, fermato dai Carabinieri e ora trattenuto in Caserma. In particolare, è andata in fiamme solo la taverna, al piano terra dell'abitazione, una villetta su tre piani. Una squadra dei Vigili del fuoco di Pescara è stata impegnata per circa un'ora nelle operazioni di spegnimento del rogo. Nell'incendio, che non ha provocato danni strutturali, sono andati bruciati tutti gli arredi del locale. Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri della Compagnia di Montesilvano, che hanno trasferito il senegalese in caserma e stanno valutando i provvedimenti da attuare nei suoi confronti15/12/2011 15:45